ArchivioTempo libero

“DI PARTENZA” – Casa di Cultura Popolare Vicenza

Da 8 Novembre 2013 Nessun commento

“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se

continuiamo a fare le stesse cose.”

Albert Einstein

DA SCUOLA LIBERA A CASA DI CULTURA… OLTRE 100 ANNI DI STORIA!

La storia della Casa di Cultura Popolare è intimamente collegata a quella della Società Generale di Mutuo Soccorso di Vicenza, il più antico sodalizio mutualistico del Veneto, fondato dal senatore Fedele Lampertico nel 1848.
Fu proprio per iniziativa della dirigenza della società che nel 1904 nacque la Scuola Libera Popolare, struttura inizialmente pensata con l’obiettivo primario di promuovere l’istruzione e la diffusione della cultura tra i lavoratoti e gli artigiani vicentini.
Dopo la lunga parentesi del fascismo, nel maggio 1945, con la nuova denominazione di Casa di Cultura Popolare, la Scuola riprese le sue attività sotto la presidenza della scrittrice Arpalice Cuman Pertile che rimase alla guida dell’istituzione fino al 1951. 
Con la successiva presidenza di Licisco Magagnato, le iniziative conobbero una prima sostanziale trasformazione.
Accanto alle tradizionali attività formative, al rilancio della storica Biblioteca Popolare Circolante, Magagnato avviò nuovi filoni di lavoro che per molti anni occuparono un posto di rilievo nel programma della CCP: l’organizzazione di un cineclub che proponeva ai soci la migliore produzione cinematografica di quegli anni, l’attenzione alle arti figurative e alla critica letteraria con la realizzazione di gruppi di studio e conferenze pubbliche.
In pochi anni la Casa di Cultura divenne un importante punto di riferimento nel panorama culturale… continua a leggere e scopri le attività 2014

lascia un commento