ArchivioFNP newsVademecum pensioni

INABILITA’ CIVILE E REDDITO DELLA CASA DI ABITAZIONE

La Cassazione ribadisce che in tema di pensione di inabilità civile, ai fini del requisito reddituale, non va calcolato il reddito della casa di abitazione.

La Corte d’appello di Bologna aveva accolto il ricorso proposto da un disabile con riferimento all’inesistenza dell’indebito che, secondo l’Inps, si era formato a suo carico per superamento del limite di reddito prescritto per godere della pensione di inabilità civile di cui all’ art. 12 della legge n. 118/1971, secondo i Giudici della Corte d’appello, invero, tra i redditi da prendere in considerazione non andava computato quello della casa di abitazione. L’inps ricorreva in Cassazione…  continua a leggere  119-Inabilita-civile-e-reddito-casa-abitazione

 

lascia un commento