ArchivioAttività sindacali ed eventi FNP

#LaSvoltabuona ? Per i pensionati #NonElaSvoltabuona

Da 13 Marzo 2014 2 Commenti

COMUNICATO STAMPA SPI CGIL FNP CISL UILP UIL

Anche i pensionati e gli anziani rappresentano delle famiglie e per questi non c’è nessuna “svolta buona” per la quale gioire.

Tra le misure annunciate ieri dal governo per loro non c’è niente ed è ormai del tutto evidente che sono considerati a tutti gli effetti cittadini non meritevoli di alcuna attenzione.

La condizione di milioni di persone a cui sono stati chiesti negli ultimi anni tanti sacrifici non può essere archiviata così.

Chiediamo al governo di correggersi e di intervenire per ristabilire una condizione di equità anche per queste famiglie di pensionati e anziani.

Noi non staremo ne’ fermi ne’ zitti a guardare e subire l’ennesima ingiustizia ai danni di chi ha lavorato una vita versando i contributi e pagando le tasse fino all’ultimo centesimo.

E’ inaccettabile che per pensionati ed anziani non ci siano sgravi fiscali come è inaccettabile che si pensi di agire solo sulle pensioni per fiscalizzare gli oneri a carico dei nuovi assunti.

Roma, 13 marzo 2014

2 Commenti

  • Giuseppe Lotto ha detto:

    Condivido! Noi pensionati già da troppo tempo siamo trattati come cittadini di serie…”C” e non siamo per niente un peso alla società, ma, salute permettendo, siamo sempre disponibili a mettere a disposizione la nostra esperienza e anche le nostre braccia e quasi sempre gratuitamente.
    Quindi cerchiamo di farlo presente ai nostri governanti!
    Giuseppe.

  • Ennio ha detto:

    Certo! Abbiamo tutte le ragioni per protestare, i pensionati con assegni inferiori ai 1500 € netti al mese non hanno forse famiglia come i lavoratori che hanno diritto al taglio dell’irpef e che sono stati per anni penalizzati dal mancato adeguamento all’inflazione? Ma perchè non cominciano a tagliare gli sprechi e le pensioni d’oro? Inoltre la tassazione sulle rendite finanziarie (innalzata al 26% è sacrosanta per quanto riguarda importanti movimenti finanziari ma non deve toccare i risparmi modesti magari tassando anche le perdite?

lascia un commento