AdiconsumArchivioI nostri servizi

PNEUMATICI INVERNALI O CATENE DA NEVE?

Da 20 Dicembre 2013 Nessun commento

Tutte le differenze di prezzo, sicurezza e omologazione

È’ scattato il 15 novembre e durerà fino al 15 aprile l’obbligo, in molti Comuni, di montare gli pneumatici invernali o comunque di avere a bordo le catene da neve.

Partire per queste destinazioni senza aver provveduto a cambiare gli pneumatici tradizionali con quelli invernali o senza le catene da neve può essere molto dispendioso.

L’ ammontare delle multe può variare, infatti:

-da 39 a 159 euro per le infrazioni commesse dentro

-da 80 a 318 euro per le infrazioni commesse fuori dei centri abitati.

-nei casi più gravi oltre alla multa, c’è l’ interdizione a proseguire il viaggio.

Cosa fare prima di mettersi in viaggio

Prima di tutto informati sulle ordinanze in vigore nelle zone che intendi percorrere:

-contattando: il CCISS (Coordinamento Informazioni sulla Sicurezza Stradale)

-visitando i vari siti istituzionali:  Ministero dell’Interno e Polizia di Stato

Di seguito troverai le differenze fra pneumatici invernali e catene da neve.

OMOLOGAZIONE

Pneumatici invernali: le sigle riconosciute dall’Unione europea sono le seguenti: M+S oppure MS, M/S, M-S, M&S. Le trovi apposte sul fianco della gomma. Queste sigle possono essere accompagnate dal simbolo di una montagna con tre cime con all’interno un fiocco di neve, il quale non ha invece alcun riconoscimento legislativo.

Catene da neve: assicurati che sulla confezione sia riportata la norma UNI 11313 (CUNA NC 178-01 oppure ON V 5117). Questo significa che la catena è stata costruita a norma.

SICUREZZA

Pneumatici invernali: rispetto a quelli tradizionali sono più sicuri su tutte le superfici, non solo sulla neve. Inoltre, hanno una migliore tenuta di strada con spazi d’arresto molto più corti.

Catene da neve: vanno montate in presenza di ghiaccio, in situazioni di alto innevamento o su forte pendenza, quando le ruote slittano e non si riesce più ad avanzare. In situazioni estreme vanno montate anche quando si è dotati di gomme invernali. Vanno applicate alle ruote motrici o su tutte le ruote quando si ha una vettura 4×4 a trazione integrale. Non vanno mai utilizzate con poca neve o addirittura su strade asfaltate, anche se sono presenti cartelli stradali con la gomma catenata.

 PREZZI 

Pneumatici invernali: i costi sono leggermente più elevati dei tradizionali, circa un 20% in più. Un treno di gomme per un’utilitaria può variare da 200 euro se acquistato online a 350 euro se acquistato dal gommista sotto casa. Cifre importanti per il budget familiare, anche se c’è da dire che quando si viaggia con le invernali non si consumano le gomme estive e viceversa.

Catene da neve: da 20 euro (acquistate online) a 60 euro per quelle a tensionamento manuale; da 80 euro (online) a  130 euro per quelle autotensionanti; oltre i 400 euro per quelle più evolute.

Ricorda che con le catene montate

la velocità massima consentita è di 50 km/h!

 

IMPORTANTE: anche se il Codice della strada permette di utilizzare solo 2 pneumatici dello stesso tipo e misura, i tecnici raccomandano di montarne sempre 4 dello stesso tipo per garantire una maggiore sicurezza del mezzo

lascia un commento