ArchivioAttività sindacali ed eventi FNPFNP news

Thiene: Firmato protocollo tra Comune e Sindacati per un bilancio a misura di famiglie.

 Un protocollo d’intesa tra Comune, sindacati confederali e dei pensionati per rendere il bilancio 2013 dell’Amministrazione comunale sempre più a misura di welfare.

Thiene

L’attuale situazione economica sta mettendo in difficoltà molte famiglie.

I statali agli enti locali, l’aumento della pressione fiscale per i cittadini, stanno mandando in crisi tutto il tessuto sociale e in particolare le fasce più deboli. Proprio per aiutare queste ultime è stato sottoscritto il protocollo tra Comune di tagli alla spesa pubblica, i mancati trasferimenti Thiene e sindacati, poco tempo prima che venga approvato il Bilancio di previsione 2013.

“E’ stato avviato un ottimo dialogo – ha commentato con soddisfazione il Sindaco, Giovanni Casarottoche ci ha trovato tutti in sintonia per quanto riguarda l’attenzione alle istanze sociali, in particolar modo a quelle più minacciate dalla crisi economica. L’Amministrazione Comunale condivide con i sindacati la consapevolezza che tale concertazione avviata tra le parti sia di valido aiuto nel migliorare e rendere più efficace la lettura dei bisogni, la partecipazione dei cittadini e la definizione di obiettivi da raggiungere a garanzia di una maggiore armonia sociale. Si tratta, per il 2013, di un Bilancio in sofferenza, ma nonostante questo, l’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è di aumentare gli standard dei servizi sociali rispetto alla spesa del 2012, con particolare riferimento ai maggiori stanziamenti per gli interventi di sostegno economico alle persone in difficoltà”.

Secondo quanto previsto dal protocollo siglato oggi nel Bilancio di Previsione sono stati previsti 2.577.489 milioni di euro per il sociale. “Il Comune di Thiene – spiegano – erogherà i contributi economici sulla base del criterio del minimo vitale, così come previsto dal recente Regolamento Comunale entrato in vigore il 1 marzo 2013. Questo permette la valutazione aggiornata in tempo reale della situazione reddituale e patrimoniale del nucleo familiare in cui uno o più componenti abbiano una repentina caduta di reddito, dovuta a cassa integrazione, mobilità o, più in generale, perdita del posto di lavoro, anche al fine di erogare eventuali agevolazioni tariffarie”. Il Comune su questo fronte proseguirà nei controlli delle dichiarazioni presentate con l’aiuto della Guardia di finanza. Ma non solo.

L’Amministrazione comunale proseguirà nella lotta all’evasione fiscale grazie all’accordo con l’Agenzia delle Entrate firmato nel febbraio 2012. Il Protocollo, inoltre, prevede la stabilità delle tariffe ordinarie dei servizi di assistenza domiciliare, telesoccorso/telecontrollo, pasti a domicilio, trasporti di persone anziane e disabili da e per strutture socio-sanitarie, rette Asili Nido e rette Scuola dell’Infanzia Statale.

Soddisfatti i sindacati: “Nel rispetto dei diversi ruoli, abbiamo riscontrato sintonia per quanto riguarda i principi di equità e progressività, nella difesa dei redditi più bassi e nell’attenzione al mantenimento dei servizi al cittadino. Diamo atto a Thiene di una concreta volontà di confronto” ha dichiarato Gino Ferraresso della Cgil.

“Il protocollo è importante – ha precisato Grazia Chisin della Uil – per l’attenzione che ha riservato alle esigenze della famiglia. Si può pensare a lavorare così anche sul reinserimento nel mondo del lavoro”. Renato Riva della Cisl ha invece posto l’accento sulla coesione sociale: “La coesione sociale è fondamentale in questo momento di crisi ed è necessario salvaguardarla e potenziarla”.

di Redazione “Thiene On Line”
 
 
(scarica i documenti in formato pdf)
Comunicato Stampa Comune Thiene
Testo Accordo
Tabelle IMU Comune Thiene
 

lascia un commento