Mondo CISL

Appello per l’Europa

In vista delle prossimi elezioni per il Parlamento Europeo (23-26 maggio) le Confederazioni Sindacali e Confindustria stanno promuovendo numerose iniziative pro-Europa.

“Perché un appello per l’Europa?
Perché l’Unione europea ha garantito una pace duratura in tutto il nostro continente e ha unito i cit-tadini europei attorno ai valori fondamentali dei diritti umani, della democrazia, della libertà, della so-lidarietà e dell’uguaglianza.
Perché l’UE è stata decisiva nel rendere lo stile di vita europeo quello che è oggi. Ha favorito un progresso economico e sociale senza precedenti con un processo di integrazione che favorisce la coesione tra Paesi e la crescita sostenibile. Continua a garantire, nonostante i tanti problemi di or-dine sociale, benefici tangibili e significativi, nella comparazione internazionale, per i cittadini, i lavo-ratori e le imprese in tutta Europa.
Perché gli interessi economici nazionali, oggi, possono essere perseguiti, in una dimensione conti-nentale, solo attraverso politiche europee. Di fronte ai giganti economici, i paesi europei presi singo-larmente, avranno sempre minore peso politico ed economico.
Perché stiamo affrontando enormi sfide, una globalizzazione senza regole, il risorgere di nazionali-smi, tensioni internazionali, ridefinizione delle relazioni UE-Regno Unito, migrazioni, disoccupazio-ne, prospettive per il futuro dei nostri giovani, cambiamenti climatici, trasformazione digitale, crescita costante delle diseguaglianze economiche e sociali.
Perché la risposta non è battere in ritirata ma rilanciare l’ispirazione originaria dei Padri e delle Ma-dri fondatrici, l’ideale degli Stati Uniti d’Europa.
Per queste ragioni esortiamo i cittadini di tutta Europa ad andare a votare alle elezioni euro-pee dal 23 al 26 maggio 2019 per sostenere la propria idea di futuro e difendere la democra-zia, i valori europei, la crescita economica sostenibile e la giustizia sociale…”

Continua a leggere:

scarica il testo dell’appello per l’Europa_8 aprile 2019

 

lascia un commento